Krita Desktop

La risposta gratuita a Photoshop

Krita Desktop è un software gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux utile per l'editing di foto e per la creazione e la modifica delle immagini. Questo programma include, infatti, le funzioni più semplici e comuni come il ritaglio, il ridimensionamento e l'applicazione di filtri grafici ma anche la creazione e la modifica di file grafici professionali ad alta risoluzione destinati al web ed alla stampa come logotipi, brochure, flyer ed altro. Per questa ragione Krita è uno strumento valido sia per principianti appassionati del foto editing, che per web designer e grafici che necessitino di un software completo e professionale. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Gratuito
  • Supporta 25 formati di file
  • Semplice e completo

CONTRO

  • Personalizzazione testo limitata

Krita Desktop è un software gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux utile per l'editing di foto e per la creazione e la modifica delle immagini. Questo programma include, infatti, le funzioni più semplici e comuni come il ritaglio, il ridimensionamento e l'applicazione di filtri grafici ma anche la creazione e la modifica di file grafici professionali ad alta risoluzione destinati al web ed alla stampa come logotipi, brochure, flyer ed altro. Per questa ragione Krita è uno strumento valido sia per principianti appassionati del foto editing, che per web designer e grafici che necessitino di un software completo e professionale.

Krita Vs Photoshop, Krita Vs GIMP

Non è certamente un azzardo dire che Krita Desktop sia la risposta gratuita al più noto e diffuso Photoshop di Adobe. Messo a confronto con il colosso del foto editing, Krita tiene botta egregiamente, offrendo un'ampia gamma di funzioni analoghe, dalla completa gestione cromatica delle foto e delle immagini, alla possibilità di lavorare su diversi livelli, alla creazione di forme e tracciati vettoriali.

Anche la creazione di macro per la riproduzione delle azioni è possibile, proprio come per Ps, e non mancano certo all'appello una ricca selezione di pennelli, le maschere di livello e una variegata libreria di gradienti, modelli e texture.

Krita supporta l'importazione e l'esportazione dei file grafici in numerosi formati, tra cui .kra – il suo formato nativo - .bmp, .psd, .ico, jpg, .jpeg, .png, .tiff e molti altri, in totale è possibile importare ed esportare file in ben venticinque differenti estensioni. Se prendiamo in considerazione GIMP, altro popolare software grafico, Krita è più semplice da utilizzare, più personalizzabile e non richiede macchinose operazioni per l'installazione, al contrario di quest'ultimo.

Interfaccia bene organizzata e personalizzabile

Per quel che riguarda l'aspetto pratico nell'utilizzo del programma, Krita Desktop coniuga bene funzionalità e praticità, offrendo un'interfaccia decisamente user friendly: tutti gli strumenti di uso più frequente sono disposti in bella vista, senza però occupare lo spazio necessario per la manipolazione delle immagini.

Anche nella struttura e per l'organizzazione di comandi e strumenti, il software si presenta molto simile a Photoshop, nella navigazione orizzontale hai a disposizione i link per l'apertura, il salvataggio e l'esportazione dei file, la stampa, tutte le opzioni di modifica classiche quali rotazione, ridimensionamento, copia, incolla, più i comodi comandi per annullare o ripetere le ultime operazioni sul file.

E ancora, nello stesso menu, disponi di tutti i filtri suddivisi per categorie, delle macro, dei settaggi generali e delle impostazioni relative alla finestra di lavoro. A sinistra sono collocati tutti gli strumenti basilari come Testo, Forme, Seleziona e Riempi, mentre a destra puoi incorporare i pannelli più utili in base alle tue esigenze.

Pregi e difetti, in poche parole

Krita Desktop è, tirando le somme, una buona controproposta ai software commerciali per il fotoritocco e la manipolazione delle immagini. L'impostazione default degli strumenti può essere sostituita con estrema semplicità, per una personalizzazione completa della suite.

Grazie al tasto Tab, inoltre, puoi lavorare a schermo intero, eliminando tutti i pannelli superflui, funzione estremamente utile se stai utilizzando un monitor di dimensioni discrete o un computer portatile. Quello che forse potrebbe essere migliorato, per un utilizzo più avanzato del programma, è la gestione del testo: in Krita manca la possibilità di applicare stili ed effetti grafici al testo, funzione che Photoshop tiene, al contrario, in larga considerazione.

Krita Desktop

Download

Krita Desktop 3.0